Bentonite di calcio e gravidanza

Il bentonite di calcio è un tipo di argilla che ha caratterizzato in gran parte le tradizioni della medicina popolare delle culture indigene del Nord America, del Sud America, dell’Africa e dell’Australia per generazioni. I moderni professionisti della medicina alternativa consigliano di utilizzare l’argilla per trattare una grande varietà di problemi interni ed esterni, comprese quelle che si verificano durante la gravidanza. Tuttavia, i professionisti della salute sostengono che le donne in gravidanza dovrebbero evitare l’utilizzo di argilla bentonite di calcio senza controllo medico.

Bentonite di calcio

L’argilla bentonite di calcio è derivata da antichi depositi di ceneri vulcanici situati in diverse parti del mondo, tra cui grandi quantità nella regione del Midwestern degli Stati Uniti. L’argilla può assorbire enormi quantità d’acqua e, quando lo fa, i sostenitori del suo uso affermano che si gonfia e crea una massa porosa che attira e lega tossine, minerali e sostanze chimiche elettricamente cariche, secondo AboutClay.com. A causa delle forte proprietà assorbenti dell’argilla, è prescritto medico per il trattamento di avvelenamento da metalli pesanti.

Uso esterno durante la gravidanza

Durante la gravidanza, molte donne soffrono di piedi e caviglie gonfiati e di acne facciali causate dal grande spostamento dei saldi ormonali che si verificano naturalmente durante la gravidanza. Una miscela di argilla bentonite applicata alle gambe è un rimedio popolare per diminuire il gonfiore. Le maschere facciali preparate da bentonite di calcio possono prevenire o ridurre la gravità dell’acne assorbendo i batteri e l’olio in eccesso dal viso senza asciugare la pelle, secondo. L’utilizzo di pacchetti di argilla bentonite all’esterno è da anni una raccomandazione tipica di skincare di professionisti della medicina alternativa, anche se la sua sicurezza come trattamento cutaneo per le donne in gravidanza non è stata confermata con prove scientifiche.

Uso interno durante la gravidanza

Secondo i medici di medicina alternativa, consumando piccole quantità di argilla bentonite di calcio – da 1 a 2 cucchiai – mescolata con acqua ogni giorno può contribuire a trattare la nausea causata dalla gravidanza e prevenire lo sviluppo di ragno e varicose nelle gambe. AboutClay.com riferisce che l’autore del libro di Michel Abehsera “The Healing Clay” raccomanda di combinare il consumo di argilla quotidiana con bagni di argilla e le frequenti miscele di argilla applicate alle gambe come il modo ottimale per prevenire le vene varicose. I naturopati affermano che le proprietà fortemente assorbenti e adsorbenti dell’argilla bentonite aiutano a liberare il corpo delle tossine e che questa disintossicazione contribuisce a ridurre la nausea e rafforzare le pareti delle vene. Tuttavia, né l’uso interno di argilla bentonite è sostenuto da professionisti sanitari standard.

Possibili effetti collaterali

L’argilla bentonite di calcio può interferire con la corretta funzione dei farmaci prescritti. Può anche causare la comparsa di pressione sanguigna e può essere pericoloso per le persone che soffrono di intolleranza al ferro da consumare regolarmente. A causa di questi possibili effetti collaterali, le donne in gravidanza che sono in medicina o che hanno elevata pressione sanguigna devono evitare l’utilizzo di argilla bentonite. Quando usato topicamente, il bentonite di calcio può causare reazioni cutanee in persone che sono allergiche a composti contenuti nell’argilla.

considerazioni

I prodotti di argilla bentonite commerciale non sono approvati dall’Amministrazione degli Stati Uniti per l’alimentazione e la droga; pertanto, qualsiasi bentonite di calcio che è possibile acquistare non è stata regolata per la sicurezza, l’efficacia o la purezza. Inoltre, l’uso di argille naturali per curare le condizioni interne durante la gravidanza non è raccomandato da alcuna associazione medica importante. Se sei incinta, non iniziare a usare argilla bentonite di calcio prima di consultare il tuo ostetrico.