Colostro contro latte

Il colostro e il latte sono entrambi prodotti dai mammiferi femminili per dare ai loro bambini il più sano possibile inizio alla vita. Mentre ognuna di queste sostanze è parte integrante dello sviluppo infantile, esse sono diverse nella composizione e forniscono benefici individuali. Sia colostro che aiuto al latte per proteggere i bambini dalla malattia, sono facilmente digeribili e migliorano le funzioni cognitive.

Secondo il suo sito web Healthy Children, l’American Academy of Pediatrics descrive il colostro come una forma spessa e concentrata di latte prodotta dalle madri in attesa nei giorni che hanno portato alla nascita. I neonati che nutrono nelle prime ore dopo il parto ricevono il maggior beneficio dalla piccola quantità di colostro che viene generato. Questa sostanza giallastra aiuta a sviluppare i sistemi immunitari e digestivi: il Colostro cede la via alla produzione latte di transizione da due a cinque giorni dopo la nascita. Il latte transitorio è color crema e viene generato in volumi molto più alti del colostro. Il latte maturo viene entro la fine della seconda settimana dopo la consegna, questo latte è più sottile e più chiaro e viene prodotto secondo la richiesta del neonato.

Il trucco del colostro è molto diverso da quello del latte materno. È più elevato nelle proteine, con meno zucchero e significativamente meno grassi. I neonati possono perdere un po ‘di peso nei primi giorni dopo la nascita a causa del basso contenuto di grassi. Lo scopo del colostro è quello di fornire anticorpi e immunoglobine che sono responsabili per aumentare il sistema immunitario e prevenire la malattia. Il latte materno maturo svolge un ruolo diverso. Contiene proteine ​​per aiutare la digestione, i grassi per lo sviluppo del cervello e il lattosio per l’energia. Il latte ha anche vitamine solubili in acqua e grasso che variano in base al tipo e alla quantità in base alla dieta della madre.

Secondo un articolo della rivista “Pediatria”, i vantaggi del latte materno “includono benefici per la salute, nutrizionali, immunologici, di sviluppo, psicologici, sociali, economici e ambientali”. I neonati che sono allattati hanno un tasso inferiore di malattie infettive e obesità, inoltre, i neonati allattati al seno possono avere capacità leggermente più alte cognitive. Il colostro stesso fornisce ulteriori vantaggi. Ha un effetto lassativo che aiuta i bambini a passare il loro primo sgabello e copre anche il tratto intestinale per proteggerlo durante i futuri feedings. Gli anticorpi Colostrum fungono da vaccino naturale per i germi comuni che i neonati possono entrare in contatto nei primi giorni di vita.

C’è una richiesta di colostro e di latte materno per i bambini che non sono in grado di ottenere questi benefici naturalmente. Le madri che non sono in grado di produrre latte o hanno condizioni che impediscono loro di allattare, possono accedere al latte attraverso banche donatori. Queste strutture raccolgono il latte materno extra da madri lattanti e lo trasformano per la distribuzione ai neonati in difficoltà. Inoltre, il colostro del bovino è disponibile per il consumo umano come integratore over-the-counter in forma di capsula.

fonte

Composizione

Benefici

Disponibilità