Sedano per bruciore di stomaco

Il sedano è considerato un rimedio naturale per il bruciore di stomaco, ma la sua efficacia non è dimostrata. In generale, i cibi non vengono utilizzati per trattare i sintomi di bruciore di stomaco, anche se avere una dieta bassa in trigger per bruciore di stomaco è una buona idea. Mentre il sedano è una sana aggiunta a qualsiasi dieta, cambiando il tuo stile di vita e le abitudini alimentari o prendendo il farmaco è un corso più adatto di azione per il trattamento e la prevenzione del bruciore di stomaco.

Neutralizzante acido bruciore di stomaco

Poiché il bruciore di stomaco è causato dall’acido che entra verso l’alto attraverso l’esofago, la teoria è che i cibi alcalini – come il sedano – possono contribuire ad alleviare o arrestare i sintomi neutralizzando l’acido. In questo caso l’alcalinità del sedano è insufficiente a fermare il bruciore di stomaco o per neutralizzare l’acido. Mentre mangiare sedano non può scatenare i sintomi di bruciore di stomaco, non sarà anche alleviare i sintomi o impedire che accada.

Triggers alimentari

In molti casi, i sintomi del bruciore di stomaco sono scatenati da alcuni alimenti. Cibi diversi potrebbero influenzare le persone in modo diverso, ma in generale, alimenti altamente acidi o alimenti ad alto contenuto di grassi causano bruciore di cuore. Alcuni agenti alimentari comuni includono aglio, cipolle, agrumi, cibi piccanti, alimenti ad alto contenuto di grassi, come patatine fritte, caffè e alcol. Se non sei sicuro di quali alimenti innescheranno i sintomi del bruciore di stomaco, conservare un registro di alimenti per tenere traccia di quello che hai mangiato e se hai subito bruciore di stomaco in seguito. Nel tempo, è possibile restringere la lista dei possibili colpevoli di cibo ad un elenco più piccolo. Evitare questi alimenti dovrebbe ridurre i casi di bruciore di stomaco.

Peso complessivo

In alcuni casi, gli alimenti specifici non possono essere causa di bruciori di stomaco. Ad esempio, il sovrappeso aumenta la probabilità di bruciore di stomaco. Quando trasporti un peso extra, c’è più pressione esercitata sul tuo stomaco, che può causare il suo movimento verso l’alto, producendo così i sintomi di bruciore di stomaco. Se non sei sicuro di essere in sovrappeso, consultare un medico in anticipo per vedere se è una possibilità. Indipendentemente, l’istituzione di uno stile di vita più sano – con un piano dietetico equilibrato e nutriente e un regolare esercizio fisico – può migliorare il tuo senso generale di benessere che può contribuire ad alleviare uno degli stress associati all’esperienza di bruciori di stomaco.

Condizioni di base

In alcuni casi, il bruciore di stomaco può essere un sintomo di una condizione sottostante più cronica. Ciò può essere soprattutto se i tentativi di regolamentazione e di rimedio alla situazione non servono. Il bruciore di stomaco può essere un sintomo della malattia da reflusso gastroesofageo (comunemente chiamato GERD), ulcera peptica, ernia o gastrite. Se hai un bruciore di stomaco persistente che non è risolto dai tentativi di auto-cura, contatta il tuo medico per vedere se ci sono farmaci o opzioni di trattamento che puoi assumere.